Translate

domenica 12 luglio 2015

Ancora confetti!!!!

Buona domenica a tutti,che caldo!!!! anche se c'è ancora tanto da fare una piccola pausa non guasta, ne approfitto per lasciarvi ancora qualche mia piccola decorazione, un saluto a chi passa di qua :)

venerdì 3 luglio 2015

Eccomi ancora una volta a tornare a piccoli passetti,ancora con dei confetti decorati, un pò datati, sono quelli preparati per la mia piccola Chiaretta per la sua prima confessione :)

lunedì 6 aprile 2015

Bentrovati

Buona serata a tutti, e Bentrovati, dopo una lunghissima assenza piano piano tornerò a rileggervi con moltissimo piacere. Per cominciare vi saluto con dei confetti decorati dalla mia piccola,dolce Chiara

martedì 12 marzo 2013

CHIFFON CAKE

Ingredienti:


300 gr di farina
300 gr di zucchero
100 ml di olio di semi
1 pizzico di sale
1 bustina di cremor tartaro
1 bustina di lievito per dolci
125 ml di succo si arancia o d'acqua
6 tuorli di uova grandi
10 albumi di uova grandi (Io in genere la preparo quando devo recuperare gli albumi)



Preparazione

Iniziamo accendendo il forno a 180° e poi in una ciotola capiente mettere tutti gli ingredienti solidi quindi farina ,zucchero,sale,cremor tartaro e lievito.
Su questi ingredienti versarci l'olio e il succo o l'acqua,i tuorli e lasciare tutto così.
Intanto in un'altra ciotola montare a neve ferma i 10 albumi;fatto questo riprendere la ciotola degli ingredienti lasciati da parte e montarli per incorporarli tutti omogeneamente (4-5 minuti).
A questo punto incorporare gli albumi delicatamente girando dal basso verso l'alto per non smontarli e versare il tutto nella teglia per chiffon cake senza imburrarla (se non l'avete potete usare un altro stampo di alluminio) e infornate per circa 1 ora,controllate la cottura e quando è pronta si lascia capovolta fino a quando sarà completamente fredda.

Il modo più semplice per gustarla è cosparsa di zucchero a velo,altrimenti si può servire:
tagliata a fette e guarnita con panna montata e fragole
tagliata a cubetti e immersa in cioccolata fondente o cacao magro diluito con crema al caffè
taglita in tre strati di uguale spessore e farcita di panna guarnendo il lato superiore con cioccolato e nocciole tritate
oppure ricoperta di una glassa a vostro piacimento.

Nel mio caso l'ho servita a fette su un letto di cioccolata e guarnita con panna.